Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Riguardo ai vostri conduttori/ministri chiedetevi…

Quante volte siete stati chiamati/contattati dal vostro conduttore/pastore/dottore/profeta/apostolo/evangelista per sapere come stavate, per sapere come stavate nella fede, per sapere se stavate crescendo nella vita di preghiera, per sapere se stavate crescendo nella conoscenza delle scritture? Invece quante altre volte siete stati contattati per il loro interesse, cioè per avere delle risposte alle loro domande, oppure per parlare male di qualcun’altro?
Quante volte si è interessato dei vostri problemi, difficoltà e lotte in modo da portare i vostri pesi assieme?

Quante volte siete stati ospitati anche a dormire dal vostro conduttore/pastore/dottore/profeta/apostolo/evangelista?

Quante volte vi è venuto a trovare per passare del tempo con voi?

Quante volte vi è venuto a trovare per meditare le scritture assieme a voi? per darvi una parola di consolo, di edificazione e di esortazione?

Quante volte vi è venuto a trovare quando stavate male? Quante volte si è interessato per sapere se stavate bene o se stavate male?

Quante volte si è interessato per sapere se avevate bisogno di qualche cosa? Se vi mancava qualcosa o se era tutto apposto?

Queste sono domande MOLTO IMPORTANTI a cui dovete rispondere sinceramente a voi stessi perchè le risposte ti faranno vedere chi è veramente un ministro o un conduttore costituito da Dio che sta facendo la volontà di Dio mentre invece chi non lo è oppure chi lo ha smesso di servire e ora sta servendo soltanto al proprio ventre.
Fratelli giudicate sempre i FATTI NON LE PAROLE!

Se queste cose non ci sono allora è bene che vi guardate da un tale conduttore/ministro perchè sta pascendo solo sè stesso e il proprio ventre e di voi non interessa nulla. Un tale uomo non si deve illudere perchè l’Eterno gli chiederà conto di tutto ciò.

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: