Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Riprovate con forza la mafia. I mafiosi andranno all’inferno

La mafia, essendo un organizzazione criminale che opera per amore al dio denaro a danno di tante persone innocenti, è un opera delle tenebre e pertanto va riprovata e ripresa con ogni forza. Non va accettata e né tollerata in nessuna maniera.

I mafiosi se ne andranno nella dannazione eterna se non si ravvedono essendo che sono persone malvagie, violente che causano tanto dolore e sofferenze a danno degli innocenti. Inoltre sono degli ingiusti e dei ladri che usano la violenza, la paura e la frode per incrementare la loro ricchezza materiale, la loro fama e il loro potere.

I credenti in Cristo devono riprovare con forza le opere delle tenebre, tra cui la mafia e la massoneria. Si devono rifiutare di pagare il pizzo e non devono essere omertosi in nessuna maniera. Non devono avere paura degli uomini, o di quello che possono fare gli uomini, ma devono essere coraggiosi e confidare in Dio, sapendo con certezza che ogni cosa che accade, accade in accordo alla volontà di Dio. Inoltre devono aborrire e detestare ogni forma di violenza fisica o verbale, ogni sorta di frode e iniquità e ogni sorta di ingiustizia a danno del prossimo. Anzi, il credente in Cristo Gesù deve abbondare nella carità che NON FA MALE ALCUNO AL PROSSIMO e cerca il suo interesse.

Se siete dei mafiosi, o degli ingiusti che usate la violenza e la paura per ottenere qualcosa del vostro interesse, sappiate che l’ardente ira dell’Onnipotente è sopra di voi. Non importa se siete cattolici o se dite di credere in Dio o in qualche santo. Anche i cattolici sono sotto l’ira di Dio essendo degli idolatri. Vi dovete ravvedere e convertire dalle vostre vie malvagie e dovete credere con tutto il vostro cuore nell’evangelo, che è il seguente: Gesù è morto per i nostri peccati, secondo le scritture, che fu seppellito, che risuscitò dai morti al terzo giorno, secondo le scritture e apparve a molti dei suoi discepoli. Dopo averlo fatto portate frutti degni di ravvedimento dando indietro ciò che avete derubato.

 

Haiaty Varotto

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Maurizio Tiezzi e il parlare in altre lingue

Maurizio Tiezzi, presidente della fondazione Cantonuovo, nel seguente video insegna alcune cose sui doni spirituali principalmente sul dono di parlare...

Badate a voi stessi affinché non perdiate il frutto delle opere compiute

Fratelli e sorelle nel Signore, date ascolto a questa esortazione data dallo Spirito Santo per mezzo dell’apostolo Giovanni. Badate alla...

Ancora sulla falsità della terra piatta

I Cristiani non devono passare per gente superficiale e credulona, ma per persone intelligenti e savie che si informano bene...

Chiudi