Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Sai perchè senti un vuoto dentro di te? Perchè sei nemico e ribelle a YHWH, il solo vero Dio

Questa è la verità. Il vuoto che senti dentro di te è dovuto proprio al fatto che o ancora sei morto spiritualmente nei tuoi peccati, oppure, anche se hai creduto un giorno e sei stato vivificato, vivi in ribellione a Dio. In entrambi i casi tu vivi trasgredendo i Suoi comandamenti e non ubbidendo all Sua parola e questo fa sì che su di te piombino questi sentimenti che divorano la tua anima.

Quando si è nemici di Dio non si può avere pace interiore, perchè non v’è pace per gli empi. E’ vero che si può vivere per un dato periodo in un apparente pace e in un apparente felicità, ma poi crolla tutto. Crolla tutto perché il senso di vuoto, l’angoscia di una vita senza senso, prendono il sopravvento e distruggono ogni sentimento temporaneo di apparente pace e felicità che si era creato.

Ci sono molte, tantissime persone, che esteriormente sembrano tranquille, felici e che non hanno problemi, ma dentro di loro si sentono vuote, angosciate, disperate, schiave delle cose che praticano e che danno piaceri temporanei, con sentimenti molto intensi, i quali non di rado comportano il compimento di atti disperati e insensati. In qualche modo cercano un qualcosa che li possa soddisfare, che li possa far sentire realizzati e appagati, ma poi, essendo che l’anima dell’uomo non può essere saziate se non soltanto dalla presenza di Dio, non riescono appunto ad avere quella pace e serenità che tanto cercano.

Invece vi è gran felicità e pace per coloro che si sono riconciliati con Dio per mezzo della fede in Cristo, e che camminano ubbidendo (o almeno sforzandosi di ubbidire) ai Suoi comandamenti e le Sue prescrizioni. Sì, perché la legge dell’Eterno produce felicità, allegrezza e gioia.

“Oh avessero pur sempre un tal cuore, da temermi e da osservare tutti i miei comandamenti, per esser felici in perpetuo eglino ed i loro figliuoli!” (Dt 5:29)

“camminate in tutto e per tutto per la via che l’Eterno, il vostro Dio, vi ha prescritta, affinché viviate e siate felici” (Dt 5:33)

Alla presenza di Dio ci sono gioia a sazietà e delizie in Eterno.

“Tu m’hai messo più gioia nel cuore
che non provino essi
quando il loro grano e il loro mosto abbondano.” (Salmi 4:7)

“E si rallegreranno tutti quelli che in te confidano;
manderanno in perpetuo grida di gioia.” (Salmi 5:11)

“poiché lo ricolmi delle tue benedizioni in perpetuo,
lo riempi di gioia nella tua presenza.” (Salmi 21:6)

“…e i suoi fedeli giubileranno con gran gioia.” (Salmi 132:16)

“Tu hai mutato il mio duolo, in danza;
hai sciolto il mio cilicio e m’hai cinto d’allegrezza,” (Salmo 30:11)

“E i discepoli eran pieni d’allegrezza e di Spirito Santo.” (Atti 13:52)

“Il frutto dello Spirito, invece, è ….allegrezza….”(Gal 5:22)

“voi gioite d’un’allegrezza ineffabile e gloriosa” (1 Pi 1:8)

 

Vi è pace per coloro che Lo amano e camminano in ubbidienza:

“Gran pace hanno quelli che amano la tua legge..”(Sl 119:165)

“l’Eterno benedirà il suo popolo dandogli pace.” (Sl 29:11)

“Ma i mansueti…godranno abbondanza di pace.” (Sl 37:11)

“Egli darà pace all’anima mia…” (Sl 55:18)

“In pace io mi coricherò e in pace dormirò,
perché tu solo, o Eterno, mi fai abitare in sicurtà.” (Sl 4:8)

“Il frutto dello Spirito è ….pace…..” (Gal 5:22)

 

Perché questo è il regno di Dio: PACE E ALLEGREZZA:

“perché il regno di Dio non consiste in vivanda né in bevanda, ma è giustizia, pace ed allegrezza nello Spirito Santo.” (Rm 14:17)

 

Peccatori, cosa aspettate? Riconciliatevi con Dio. Ravvedetevi e credete nel vangelo: “Cristo è morto per i nostri peccati, secondo le Scritture; fu seppellito; risuscitò il terzo giorno, secondo le Scritture; apparve a molti dei Suoi discepoli.”

E voi ribelli, perché continuate a disubbidire e a disprezzare la legge dell’Eterno? Smettetela subito di essere dei ribelli, piegate le vostre ginocchia e confessate i vostri peccati all’Eterno ed Egli avrà pietà e misericordia di voi. Non continuate più sulle vostre vie malvagie, ma abbandonatele.

C’è ancora tempo! C’è ancora speranza! IDDIO non si compiace della morte dell’empio, ma che egli si converta e viva, e cammini alla Sua presenza, con pace e allegrezza per il tempo che ha da vivere su questa terra.

Haiaty Varotto

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Colui che castiga le nazioni non correggerà?

(I danni enormi che produce la menzogna ‘Dio non castiga’) Affermare come fanno tanti che si dicono Cristiani, che Dio...

Come riconoscere un Cristiano nato di nuovo?

Stavo pregando al Signore di farmi capire come riconoscere un vero Cristiano nato di nuovo. Dicevo: “Signore come posso riconoscere...

Giuda era un prescelto da Dio, scritto nel libro della vita, ma poi ha rinnegato il Signore ed è andato in perdizione

Gesù prima scelse poi mandò a predicare, cacciare i demoni e guarire gli infermi i dodici apostoli, tra i quali...

Chiudi