Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Testimonianza di una studentessa nord-coreana

 

Fratelli e sorelle, vi incoraggio a pregare con costanza, ferventemente e con perseveranza per i nostri fratelli e sorelle che sono perseguitati, incarcerati, torturati e maltrattati nel mondo intero. Ricordatevi di loro nelle vostre preghiere, affinchè IDDIO li consoli e li dia forza per sopportare le afflizioni come buon soldati di Cristo, affinchè IDDIO li liberi dalle mani degli uomini malvagi, e affinchè loro camminino tenendo gli occhi sulle cose eterne. Se un membro del corpo soffre tutto il corpo deve soffrire, e se noi non sentiamo le sofferenze delle membra significa che non siamo nel corpo. Pregate, pregate, pregate per loro!

 

Haiaty Varotto

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Come IDDIO guidò una sua figliuola nel buio e nella nebbia con una luce splendente

Nel Gennaio del 1998, Lan, una Cristiana della Cina NordOrientale, andò a visitare suo fratello con suo nipote. Mentre erano...

Dai Testimoni di Geova a Gesù – Sandra Sharp racconta come il Signore l’ha salvata

Il mio nome è Sandra e sono nata e cresciuta come una Testimone di Geova assieme ad altri 6 fratelli...

Un esortazione a portare i pesi gli uni degli altri

"Portate i pesi gli uni degli altri, e così adempirete la legge di Cristo. " (Galati 6:2). Volevo esortarvi, fratelli...

Chiudi